handshake VS smacks

My partner’s lifestyle was a bit different from mine but there weren’t  any problems.

We had a great time together and I would not change her for anyone else.  Every weird thing with her was fun. For example, I knew that Bulgarians don’t really like the physical saluti-da-cartoline-dalle-vacanze-prima-edizi-L-9Vp1lOcontact so before hugging her I asked if I could.  I remember that she let me do it, laughing.

The greetings were different:  Italians, but I should say Sicilians, greet each other by kissing and it’s usually two kisses. The louder is the smack the better!  So when our Bulgarian partners saw us doing it first thing in the morning they would give us a weird look with that expression on their faces saying, “What…are they doing?  Uncaring, we behaved as spontaneously as ever.

I want to come back to Bulgaria as soon as I can.  It was an amazing experience.  It helped me to get rid of any prejudice and although I know of the existence of these cultural differences I want to say that I prefer being myself everywhere I go.

Learning point: Greetings differ from one country to another.  Some people are warmer than others.  It doesn’t mean that the others are not friendly.

-Valeria

Il mio stile di vita era un po’ differente rispetto a quello della mia partner, ma non abbiamo avuto nessun problema.

Abbiamo passato una settimana fantastica  e non la cambierei per nessun altra al mondo. Qualsiasi cosa strana, con lei era divertente. Ad esempio, sapevo che i bulgari non amano molto il contatto fisico, quindi prima di abbracciarla ho chiesto. Ricordo che me lo ha lasciato fare, ridendo.

I saluti erano diversi: gli italiani, o dovrei dire i siciliani, si salutano baciandosi, solitamente con due baci. Più forte è lo schiocco, meglio è! Così, quando le nostre partner bulgare hanno visto noi fare questo come prima cosa ci hanno guardate come per dire “ma che.. stanno facendo?”, senza dar loro troppo peso, abbiamo continuato a comportarci spontaneamente.

Voglio tornare in Bulgaria appena possibile. E’ stata un’esperienza fantastica. Mi ha aiutato a sbarazzarmi dei pregiudizi e, malgrado io sia a conoscenza di queste differenze culturali, preferisco essere me stessa ovunque vado.

Morale: Il saluto differisce da un paese ad un altro. Il fatto che qualcuno sia più caloroso di un altro, non significa che questo non sia amichevole.

Advertisements